sabato 26 aprile 2014

I tappi

I tappi dei lavelli da cucina sono ben fatti, funzionano a dovere. I tappi dei sanitari dei bagni sono stati progettati da dei rincoglioniti, ma peggio non c'è alcuna scelta, se chiedi i tappi di gomma di una volta, ti guardano storto, gli stai chiedendo un prodotto che non si trova più. E non solo, gente a spiegarmi che questi vanno benissimo. Che non funzionassero si sapeva già decenni fa, quando li trovavi solo nelle case più ricche, adesso sono ovunque... con quel insulso meccanismo a bacchette che non ha mai né aperto né chiuso decentemente mai, sicuramente fin dal primo prototipo. Sono semplicemente contro le leggi della meccanica, dell'idraulica della manutenzione, della fisica, dell'universo intero. Eppure sono andati in produzione, eppure la gente li ha voluti, eppure imperversano, eppure non esiste più altro sul mercato. Demenza industriale totale globale allo stato puro. Dopo ci aggiungi anche quelle pilette della doccia impossibili da pulire, e credi di aver fatto il pieno... ma sai che ancora non è finita, perché Bill Gates sta riprogettando i cessi. Quella sarà la fine. Non si sa quando arriverà l'apocalisse, ma sicuramente passerà per la camera da bagno.