lunedì 28 ottobre 2013

Col d'Orgère

Dopo due giorni di gran mangiate, ci vuole un gran posto per sonnecchiare.

Riposo al Col d'Orgère

Impronta d'ospite umano

Il Monte Bianco visto dal Col d'Orgère

Mont Pourri visto dal Col d'Orgère

La giornata è stata talmente limpida da vedere bene il Monte Rosa a oltre settanta chilometri di distanza.

Monte Rosa visto dal Col d'Orgère
Il ghiacciaio del Rutor